- FATTORIA SOCIALE DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI DI MONTEPACINI
- COOPERATIVA SOCIALE ONLUS “LA TALEA”
- CENTRO SOCIO EDUCATIVO RIABILITATIVO “MONTEPACINI”
IN SEGUITO AL TERREMOTO DEL 30 OTTOBRE

CHIEDIAMO IL VOSTRO AIUTO!

 

Il progetto di agricoltura sociale di Montepacini a Fermo è espressione di un'esperienza pluriennale, che vede la sua originalità e il suo principale punto di forza nella collaborazione dei genitori, dei volontari, di diverse associazioni impegnate sulle tematiche della biodiversità, della filiera corta, della sovranità alimentare, della sostenibilità e dell'accoglienza.



Vede attualmente operare in sinergia tre realtà:

- l'associazione "Fattoria Sociale delle ragazze e dei ragazzi di Montepacini"

- la Cooperativa Sociale Onlus "La Talea" di Treia

- Centro Socio Educativo Riabilitativo Montepacini gestito dalla cooperativa COOS Marche.

In sintesi Montepacini è :

- un Centro Socio Educativo Riabilitativo diurno che ospita sedici giovani/adulti disabili;

- un Centro Estivo in Campagna che accoglie annualmente, nel periodo estivo oltre 200 minori;

- una fattoria sociale e didattica per l'accoglienza delle scuole del territorio;

- un'esperienza associativa e di "buone pratiche" dei genitori di giovani adulti disabili che dal 2012 assicurano, in collaborazione con la rete delle associazioni, i lavori agricoli ( orto, cereali, piante aromatiche ) e l'allevamento degli animali da cortile;

- un'esperienza di salvaguardia della biodiversità orticola, attraverso il recupero, la conservazione e la riproduzione di semi antichi/rari e della biodiversità animale ( allevamento specie autoctone );

- un luogo di formazione permanente sulle tematiche dell'agricoltura sociale, della sostenibilità e della biodiversità, attraverso cicli di incontri periodici ( "Camminare le campagne - Storie di cibo e sostenibilità" ) a cura della rete delle associazioni del territorio;

- un luogo di incontro, di convivialità e di valorizzazione della collaborazione e del volontariato;

- un' opportunità per il territorio di sviluppare e migliorare le relazioni all'interno della comunità e di accrescerne il proprio capitale sociale.

La collaborazione tra la cooperativa "La Talea" e la "Fattoria Sociale delle ragazze e dei ragazzi di Montepacini" nasce dalla forte somiglianza delle due esperienze di agricoltura sociale. Infatti sia a Treia che a Fermo ci troviamo in presenza di un Centro Socio Educativo Riabilitativo comunale di giovani/adulti disabili (lo CSER "Montepacini a Fermo e lo CSER gestito dalla cooperativa "Di Bolina" a Treia) e di terreni agricoli di proprietà comunale, che le rispettive amministrazioni hanno voluto destinare ad attività agricole con valenza sociale. Ma ben oltre questa "somiglianza", i rapporti avviati sin dal 2014 tra le due esperienze, trovano il loro fondamento nella condivisione dei principi che hanno ispirato la convenzione ONU sui diritti delle persone disabili, ovvero la necessità di operare per un radicale cambiamento di prospettiva : dalla cultura dei "bisogni" delle persone disabili a quella dei diritti e del contrasto di ogni forma di discriminazione.

In seguito alle continue scosse degli ultimi mesi, con particolare riguardo a quelle di domenica 30 ottobre, abbiamo subito importanti danni alle strutture dello storico forno a legna e dei ricoveri degli animali. Gli stessi locali dello CSER adiacenti al forno, sono stati chiusi per diversi giorni, fino alla messa in sicurezza, attraverso il puntellamento, delle zone ad alto rischio di crollo


Storico forno a legno puntellato a ridosso dei locali dello CSER

ricovero

Ricoveri per gli animali danneggiati e inagibili


Deposito mangimi nell'area ricoveri animali

Ci troviamo nella necessità di demolire entrambe le strutture danneggiate, per riscostruirle con tecniche che garantiscano la solidità e sicurezza.

La ricostruzione prevede:

- Diversa ubicazione e ricostruzione/acquisto di nuovi moduli per il ricovero degli animali all'interno di un percorso naturalistico e didattico in fase di progettazione da parte dell'associazione Fattoria Sociale e La Talea;

- Recinzione dei ricoveri con spazi definiti secondo i parametri dell'agricoltura biologica.

- Ricostruzione del forno a legna e realizzazione di un laboratorio di panificazione.

Inoltre in considerazione della significativa presenza di sfollati provenienti dalle zone maggiormente colpite dal terremoto, nei campeggi e negli hotel del litorale adriatico, vorremmo offrire la possibilità a bambini, bambini disabili e giovani adulti disabili, di partecipare alle attività ricreative, laboratoriali e didattiche promosse in sinergia dalla Fattoria Sociale, dallo CSER Montepacini e dalla Talea.

Le attività della fattoria didattica infatti possono rappresentare per i ragazzi, mediante i laboratori di Pet Therapy, dell'orto e dei percorsi naturalistici, un importante oppurtunità e risorsa di benessere e di recupero. In tal senso sono stati avviati i contatti con le amministrazioni comunali del litorale fermano e con la Protezione Civile per dare vita e organizzare congiuntamente il progetto “Accoglienza nella fattoria didattica di Montepacini”.

COSA VORREMMO REALIZZARE:


Modulo ricovero animali bassa corte  ​


Modulo ricovero animali bassa corte (autocostruzione)​


Modulo ricovero ovini e caprini (autocostruzione)


Esempio forno a legna tipo 90 della Ditta “DI FIORE”
di Cupramarittima


Sosteneteci nella ricostruzione delle strutture danneggiate dal sisma e nella realizzazione dei progetti sociali a favore dei bambini, bambini disabili e giovani adulti disabili.
Puoi sostenerci versando un contributo intestato a :

“Fattoria Sociale delle Ragazze e dei Ragazzi di Montepacini”
Via Montone 140
63900 Fermo (FM)
Tel: 333 44 01 518 (Marco)
Tel: 333 46 41 531 (Stefano)
Tel: 328 33 38 971 (Andrea)


Codice IBAN
Intestatario: Fattoria Sociale delle ragazze e dei ragazzi di Montepacini

IT08Z0615069455cc0260082386

Banca Carifermo Filiale Santa Caterina


E' possibile sostenere il progetto anche tramite la campagna online attivata sul sito www.dokita.org e versare un contributo attraverso Paypal.
L'indirizzo esatto della campagna è:

http://www.dokita.org/campaign/terremoto-amatrice-emergenza-disabili/


                             
Forum Nazionale Agricoltura Sociale                                                                                    


Ordinanza del Sindaco n. 84 del 04/11/2016 “Messa in sicurezza edifici della Fattoria Sociale Montepacini