Insieme Potiamo Farcela!!!
Il corso teorico e pratico prevede nozioni di potatura di ripristino di oliveti storici o abbandonati, con nozioni di storia della gastronomia e del territorio.
 
Nella parte teorica verranno trattati i seguenti argomenti:
  1. Come funziona il sistema albero,
  2. Come reagisce ai tagli 
  3. Come reagisce all’ambiente circostante.
  4. Conseguenze fitosanitarie di errati interventi di potatura.
  5. Classificazione dei rami.
  6. Esecuzione corretta del taglio in base alla tecnica e all’ergonomia.
  7. Gestione del suolo.
  8. Scelta dell’attrezzatura per la potatura e la raccolta.
  9. Sicurezza: lavorare da terra.
  10. Indumenti adatti,
  11. Alimentazione corretta,
  12. Come impugnare gli attrezzi,
  13. Precauzioni di primo soccorso.
 
 
 Il corso, rivolto anche a tecnici ed operatori del settore, intende fornire aggiornamenti di olivicoltura, della tecnica colturale e della qualità dell’olio, e soprattutto creare delle professionalità nel settore della potatura.
Con le lezione teorico-pratiche si affronteranno oltre alle potature di riforma anche degli acenni sulle altre due tipologie di potatura quelle destinate a piante giovani (potatura di allevamento) e a piante adulte ben impostate (potatura di produzione).
Il corso si concluderà con esercitazioni pratiche, nei giorni che verranno stabiliti durante le lezioni teoriche, durante le quali i partecipanti potranno mettersi alla prova, lavorando a gruppi e sotto la guida del docente
Saranno inoltre effettuate delle passeggiate primaverili in compagnia dei ragazzi e delle ragazze della Fattoria Sociale di Montepacini. 
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
 
Docenti: Ugo Pazzi ed Enrico Laureati 
Costo del corso: 120 € + iva
Massimo 25 posti
Per iscrizioni e informazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefona al 3283338971 o 3334401518.
Scadenza iscrizioni 20 febbraio
Sede del corso: Contrada Castelletta, Monterubbiano
 

CORSO DI POTATURA DELL’ULIVO 2018 – FATTORIA SOCIALE DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI DI MONTEPACINI/COOP ONLUS LA TALEA

LEZIONI TEORICO-PRATICHE (in aula)

Personale tecnico: Dottori Agronomi Ugo Pazzi ed Enrico Laureati
N. 11 ore di lezioni interlocutorie con proiezioni di repertori fotografici, immagini e slides che verranno ampiamente commentati dai docenti; dimostrazioni pratiche su rami veri per la corretta esecuzione dei principali tipi di taglio.

Sabato 10 marzo (sede Fattoria Sociale Montepacini):

-  Mattino h 08,30 – 12,30

-  Pomeriggio h 14,00 – 17,00

Domenica 11 marzo (sede Fattoria Sociale Montepacini):

- Mattino h 08,30 – 12,30

ESERCITAZIONI (in campo)

Personale tecnico: Dottore Agronomo Enrico Laureati
N.14 ore di esercitazioni in campo su uliveto giovane (potatura di produzione) e su uliveto vecchio (potature di recupero). Dimostrazioni pratiche del docente e prove degli allievi, quest’ultime da eseguirsi esclusivamente da terra e con attrezzatura manuale.

Domenica 11 marzo (Valdaso, presso vivai Lauri)

- Pomeriggio h 14,00 – 17,00

Sabato 17 marzo

-  Mattino h 8,30-12,30 (Valdaso, presso vivai Lauri)

-  Pomeriggio h 14,00 – 17,00 (Monte Rubbiano, uliveto Fattoria Sociale Montepacini)

Domenica 18 Marzo

-  Mattino h 8,30-12,30 (Valdaso, presso vivai Lauri)

 Consegna attestati 

 

 ADOTTA UN OLIVO E SOSTIENI LE ATTIVITA' SOCIALI DELLA FATTORIA DI MONTEPACINI

 CORSO DI POTATURA DELLA VITE

 

CORSO DI POTATURA DELLA VITE
 
Durata del corso: 3 giorni 19-21-23 febbraio 2018
5 ore al giorno  di cui 1 ora di teoria e 4 ore di pratica in vigna.
Dalle ore 9:00 alle 12:00 e dalle ore 14:30 alle ore 16:30.
 
Parte teorica
 
Potatura
  • A cosa serve
  • Dare forma.
  • Produzione regolare negli anni.
  • Conservare il potenziale produttivo
  • Equilibrare la parte aerea con quella radicale
  • Sistemazione della vegetazione.
Distinzioni di potatura
  • di allevamento 
  • di formazione
  • di produzione : 
   -.    Passato 
   -.    Presente
   -.    Futuro 
 
Epoche di potatura
  • Precoce 
  • Media 
  • Tardiva
Sistemi di allevamento 
  • Alberello 
  • Guyot
  • Cordone speronato
Perché sceglierli:
•Vantaggi 
•Svantaggi
 
 
Docente: Nico Speranza
Massimo 25 posti
Per iscrizioni e informazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefona al 3283338971 o 3334401518.
Scadenza iscrizioni 18 febbraio
Sede del corso: Monsampietro Morico

 ADOTTA UN OLIVO E SOSTIENI LE ATTIVITA' SOCIALI DELLA FATTORIA DI MONTEPACINI 

 CORSO DI POTATURA OLIVI STORICI ABBANDONATI. ISCRIVITI!

ANDIAMO IN FATTORIA!

Il progetto

 

Una fattoria sociale è l’ambiente ideale per consentire ai bambini di stabilire un contatto “vero” con la natura e il mondo agricolo. Soprattutto se in un luogo di suggestione e d’incanto come Monte Pacini, a due passi dal centro ma decisamente in campagna, sopra la collina che sovrasta il quartiere Molini Girola di Fermo.

Trascorrere qualche ora all’aperto, sdraiarsi sull’erba, entrare in una stalla o accarezzare una capretta, equivale ad esperienze sconosciute a gran parte dei ragazzi ma capaci di suscitare forti emozioni e di favorire quella conoscenza necessaria per un maggior rispetto dell’ambiente e delle risorse del territorio.

Ma questo è anche un progetto di accoglienza, inclusione, integrazione e collaborazione con ragazzi “speciali”, tendente a “educare lo sguardo” nei confronti delle “diversità”. Ma perché “educare lo sguardo”? Perché quello che un ragazzo “diverso”, disabile o immigrato, pensa di sé dipende in gran parte da ciò che legge negli occhi degli altri. Allora è lo sguardo degli altri, nei suoi confronti, che va curato e coltivato.

Considerando che la scuola rappresenta una delle agenzie privilegiate nella formazione del carattere e di cittadini affidabili, questa iniziativa vuol essere anche l’occasione per stabilire un fattivo rapporto di collaborazione tendente a favorire nei ragazzi un protagonismo attento e responsabile. Ciò significa non trascurare quella componente emozionale che, accanto alla ragione, concorre in maniera determinante alla costruzione di una personalità equilibrata.

 

Leggi tutto...

EDUCARE LO SGUARDO ALLE “DIVERSITÀ”

Incontri di formazione per insegnanti, animatori ed educatori

a cura di Marco Moschini

Programma

 

 

1° Incontro:

(di circa due ore)

 

Una proposta per parlare ai bambini di “diversità”:

 

Come si fa per imparare a vedere le cose che “da fuori” non si vedono?

Per imparare a leggere nei pensieri e nel cuore degli altri senza fermarci alle immagini di facciata e all’apparenza?

Ma quando si parla ai bambini di “diversità”, è anche l’indifferenza dilagante che va presa in considerazione e affrontata utilizzando situazioni “provocatorie” che restituiscano il senso di un’esperienza viva e assumano il valore di una “vaccinazione mentale”.

Leggi tutto...