• Soccer Dream Montepacini 2 - 1 al Borgo Solesta' di Ascoli Piceno

    Esordio con vittoria per il Soccer Dream Montepacini sabato 31 marzo al Firmum village nella prima del campionato di IV categoria di calcio a 7, promosso dalla Federazione Italiana Gioco Calcio. Un "uno due" micidiale del duo d'attacco, il capitano Michele Cappella e Davide Capponi, ha assicurato sin dai primi minuti di gioco la vittoria alla squadra di Montepacini, che ha concluso in scioltezza anche il secondo tempo, controllando la partita e il risultato, forte in difesa dei rocciosi e instancabili Matteo Tramannoni ed Edoardo Palazzetti e del portiere Simona Dalmenghi. Per la F.I.G.C. era presente Danilo Oppesidano ( nella foto con Michele Cappella ) per inaugurare la prima giornata ed assicurare il pieno rispetto delle regole di quello che è, a tutti gli effetti, un vero campionato riservato alle persone disabili. La seconda partita ufficiale in programma se la è aggiudicata la formazione della Stella del Mare di San Benedetto per 3 - 0 a tavolino sul Potenza Picena, formazione composta esclusivamente da ragazzi con sindrome di down, per mancanza del numero minimo necessario di giocatori di quest'ultima. La Stella del Mare e il Potenza Picena hanno disputato, tuttavia, una partita amichevole in cui hanno avuto modo di entrare in campo anche i giovanissimi del Potenza Picena. La mattinata si è conclusa con altre due partite amichevoli per favorire la conoscenza reciproca e l'amicizia tra i giocatori di tutte le squadre e con un momento conviviale : penne all'arrabbiata ( chef Massimo Catinari ) e panini con salame e lonzino ( lavorazione artigianale di Candido Capponi ) per tutti. L' associazione "Incompresi", da sempre vicina e solidale con il progetto di Montepacini, non ha voluto far mancare, neppure in questa circostanza, il proprio sostegno per la prima di campionato, realizzando una buonissima e bellissima torta per 100 persone ( pasticciere Roberto Tomassoni ) con i colori della Fermana Calcio e del Soccer Dream ( nella foto ). Soddisfatti gli allenatori del Soccer Dream Francesco D'Addio e Marco Calcinaro e lo staff della squadra che guardano con fiducia al prossimo appuntamento in programma sabato 28 aprile ad Ascoli Piceno. 



     

  • Eccoci ! prima di campionato per il Soccer Dream Montepacini

    Sabato 18 novembre alle ore 15.00 nel campo "Sandro D'Addio" dell'USA Santa Caterina siete tutti invitati alla prima partita di campionato del Soccer Dream Montepacini.

    Dopo l'esperienza dello scorso anno, che ha visto il Soccer Dream partecipare al campionato CSI di calcio a 7 e portare un vento nuovo di solidarietà e di fraternità nell'ambiente calcistico, molto  spesso malato di esasperata competizione, quest' anno la squadra, formata da ragazze e ragazzi disabili, richiedenti asilo e volontari, parteciperà ad un torneo  con compagini analoghe di calcio integrato. Sabato 18 i giallorossi del Soccer Dream affronteranno il Borgo Solesta' di Ascoli Piceno, allenata da Adriano Pistolesi, mentre ( il campionato vede al via 4 squadre )  "di Bolina" di Treia affronterà l'Antropos di Civitanova Marche. La 4 squadre hanno concordato con il CSI le regole di gioco, che prevedono la presenza in campo di 5 ragazze/i disabili e 2 aiutanti.  Dopo i primi tre confronti diretti, il 10 dicembre ad Ascoli Piceno, le 4 realtà calcistiche di calcio integrato, si ritroveranno, per gli incontri di ritorno, in una sola giornata di partite, accompagnata da momenti di festa e convivialità.

    Dal mese di gennaio 2018 invece il Soccer Dream parteciperà al campionato nazionale della F.I.G.C. denominato IV categoria, laddove una squadra di Lega Pro ne adotta una di ragazzi disabili ( il Soccer Dream potrebbe diventare la Fermana calcio IV categoria ). Nella IV categoria avremo ancora come avversari Borgo Solesta' e  di Bolina di Treia, unitamente ad altre formazioni dell'Abruzzo e dell'Italia centrale. Non fate mancare il vostro sostegno alla partita di esordio di sabato 18. Partecipate numerosi e rumorosi.

     

  • Presentazione alla stampa del Soccer Dream

    Si è tenuta la presentazione alla stampa del progetto sportivo di inclusione sociale che vede una squadra di calcio formata da persone svantaggiate e diversamente abili, affiancate da tutor, partecipare ad un intero campionato di calcio a 7 promosso dal C.S.I.