• Al via la sesta edizione del centro estivo aspettando il vice ministro Olivero

    E' stato uno dei primi centri estivi in campagna quello di Montepacini a Fermo,  tanto da meritare, in questi giorni, attenzione anche da parte del Corriere della Sera. Quella del 2017 infatti sarà la sesta edizione. Il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, nel 2012 assessore ai Servizi Sociali,  insieme con l'allora responsabile dell'Unità Operativa Servizi per Disabili Marco Marchetti,  oggi portavoce dell'associazione Fattoria Sociale delle ragazze e dei ragazzi di Montepacini,  furono i fautori della prima esperienza del centro estivo,  scommettendo sul volontariato e sulla collaborazione in rete delle associazioni. Infatti il 12 marzo del 2012, il Comune di Fermo rientrò in possesso della proprietà di Montepacini, con l'intento di favorire un progetto finalizzato a promuovere l'agricoltura sociale per l'inclusione di minori e giovani adulti disabili e, nel giro di poche settimane,  venne organizzato il primo centro estivo, con tanto di orto, animali della fattoria,  pet therapy,  ippoterapia,  laboratorio del pane ecc., per la gioia di tante bambine e bambini.  Da allora ne è stata fatta molta di strada e oggi Montepacini rappresenta una delle realtà più importanti nel panorama dell'agricoltura sociale e di inclusione, tanto da ospitare sabato 17 giugno la Festa Nazionale dell'Agricoltura Sociale,  promossa dal Forum Nazionale AS, con la partecipazione del viceministro all'agricoltura Andrea Olivero, rappresentanti delle istituzioni locali e regionali, del mondo agricolo e sociale, per confrontarsi sul tema del "Ruolo dell'agricoltura sociale per la ricostruzione" dopo il terremoto. L'edizione 2017 del centro estivo, promosso dal Comune di Fermo in collaborazione,  tra gli altri, con la Fattoria Sociale delle ragazze e dei ragazzi di Montepacini e con le cooperative sociali "La Talea" e COOS Marche, prenderà il via lunedì 12 giugno e si protrarrà per sette settimane fino a venerdì 28 luglio. Le iscrizioni per la prima settimana si chiuderanno sabato 10 giugno alle 14.30, è possibile iscriversi tutti i giorni dalle 12.30 alle 14.30 presso il Teatro Antonini in via Visconti d'Oleggio info 3334401518 e www.montepacini.it e, per le settimane successive, anche direttamente a Montepacini.  Possono iscriversi bambine e bambini,  ragazze e ragazzi,  dai 5 ai 14 anni, che quest'anno, nonostante il terremoto abbia danneggiato irreparabilmente i ricoveri degli animali e lo storico forno a legna,  troveranno molte novità : un nuovo paddock per il cavallo e il somaro, recinzioni per l'allevamento a terra della galline ovaiole e per le caprette,  uno spazio dedicato alle anatre mute e alle oche cigno, un orto sempre più all'insegna della biodiversità ( il terreno e' in conversione in biologico ), le piante aromatiche e l'orto sinergico.  Sarà possibile imparare a riconoscere le erbe spontanee e commensali e costruire un proprio piccolo erbario in collaborazione con "La casa delle erbe di Amandola", praticare tanti sport e frequentare un corso di inglese in lingua madre. In futuro, con il recupero della ex casa colonica ( il cantiere è stato avviato nel mese di febbraio ), il centro estivo potrà usufruire di altri spazi appositamente destinati alle attività della Fattoria Sociale e didattica,  all'accoglienza e alla ristorazione con un ristorante a km zero. 

     

  • Centro estivo in campagna a Montepacini

    Riparte il centro estivo in campagna, giunto alla sesta edizione, e rivolto a bambine e bambini, ragazze e ragazzi, dai 5 ai 14 anni. Anche quest'anno importanti novità come il laboratorio delle erbe spontanee, ogni bambino potrà realizzare il proprio erbario, nonché il laboratorio "il volo del falco e altri animali", unitamente alle ormai tradizionali attività dell'orto, il cavallo, i somarelli, il laboratorio della pizza e del pane, l'inglese madre lingua e tutti gli sport del mondo. Vi aspettiamo dal 12 giugno al 28 luglio.

    Scarica la modulistica per l'iscrizione

  • Centro estivo in campagna a Montepacini 2018

    Riparte il centro estivo in campagna, giunto alla settima edizione, e rivolto a bambine e bambini, ragazze e ragazzi, dai 5 ai 14 anni. Anche quest'anno importanti novità come il laboratorio delle erbe spontanee, ogni bambino potrà realizzare il proprio erbario, nonché il laboratorio "il volo del falco e altri animali", unitamente alle ormai tradizionali attività dell'orto, il cavallo, i somarelli, il laboratorio della pizza e del pane, l'inglese madre lingua e tutti gli sport del mondo. Vi aspettiamo dal 11 giugno al 27 luglio.

    Scarica la modulistica per l'iscrizione